News

14/11/2019 Etilometro...leggi tutto
14/11/2019 Laser contro l alcol...leggi tutto
14/11/2019 8 punti in meno...leggi tutto
14/11/2019 Bisognerà studiare di più...leggi tutto
14/11/2019 12 Febbraio 2011...leggi tutto
14/11/2019 Bimba in 3D...leggi tutto
14/11/2019 Foglio rosa dopo la teoria...leggi tutto
14/11/2019 Ritiro carta di circolazione?...leggi tutto

Guidare l’auto a 17 anni

Con questo passo importante verso la sicurezza stradale, si permettera’ al giovane di misurarsi effettivamente con l’attività di guida di un autoveicolo prevedendo, in particolar modo,  un’adeguata e preliminare formazione.

Il Decreto 213 (GU n. 298 del 23-12-2011 ) stabilisce le modalita’ di attuazione dell’art. 115 dal c. 1 bis al c. 1 septies, previsto dalla legge 120/2010, necessarie a rendere possibile, per i minori gia’ titolari di patente di guida che hanno compiuto diciassette anni, di condurre ai fini di esercitazione e formazione di «guida accompagnata» , autoveicoli di massa complessiva a pieno carico non superiore a 3,5t.

Occorre tener presente che non si potranno condurre veicoli con il traino di qualunque tipo di rimorchio, e comunque nel rispetto dei limiti di potenza specifica riferita alla tara di cui all’articolo 117, comma 2-bis, dello stesso codice della strada (limiti per neopatentati) , nonche’ nel rispetto delle disposizioni di cui al comma 1-quater del predetto articolo 115.

Il regolamento del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti  tiene conto delle condizioni soggettive e oggettive in presenza delle quali l’autorizzazione alla “guida accompagnata” puo’
essere richiesta e alle modalita’ di rilascio dell’autorizzazione, alle condizioni di espletamento dell’attivita’ di guida autorizzata, ai contenuti e alle modalita’ di certificazione del percorso didattico che il minore autorizzato deve seguire presso un’autoscuola, ai requisiti soggettivi dell’accompagnatore nonche’ alle caratteristiche del contrassegno di cui al comma 1-quater del citato art. 115.

L’attuazione della GUIDA ACCOMPAGNATA sara’ a decorrere dal centoventesimo giorno successivo alla data della pubblicazione del decreto: Entrata in vigore del provvedimento 21 aprile 2012 . Quattro mesi di tempo che le Autoscuole potranno utilizzare per strutturare al meglio questo nuovo percorso formativo importante e propedeutico per la sicurezza dei nostri ragazzi.

tratto da scuolaguida.it

-