News

18/09/2019 Etilometro...leggi tutto
18/09/2019 Laser contro l alcol...leggi tutto
18/09/2019 8 punti in meno...leggi tutto
18/09/2019 Bisognerà studiare di più...leggi tutto
18/09/2019 12 Febbraio 2011...leggi tutto
18/09/2019 Bimba in 3D...leggi tutto
18/09/2019 Foglio rosa dopo la teoria...leggi tutto
18/09/2019 Ritiro carta di circolazione?...leggi tutto

Un laser contro l’alcol


Una nuova tecnologia russa consente di captare i vapori a distanza, pure a 120 km l’ora e dopo un solo bicchierino
Chi, qualche volta, beve un bicchiere di troppo prima di mettersi al volante, stia attento. E’ in arrivo l’alcol- laser, una specie di autovelox applicato all’alcol: se ne potrà misurare la concentrazione nel sangue a distanza.
L’ultima diavoleria tecnologica in tema di sicurezza stradale arriva dalla Russia e ne dà notizia ieri mattina il sito del quotidiano Le Monde. Il primo “Alcolaser” è stato presentato martedì 26 ottobre, a Mosca, a un’esposizione internazionale dedicata agli apparati di sicurezza.
Sviluppato dalla Laser Systems di San Pietroburgo, l’apparecchio è dotato di un laser capace di captare i vapori di alcol a distanza. Pare che l’aggeggio sia sensibilissimo: se puntato sull’abitacolo di chi viaggia anche a 120 chilometri l’ora, il laser è in grado di smascherare chi abbia bevuto anche un solo bicchierino di vodka. Il laser, garantiscono i fabbricanti, non è pericoloso né per chi lo utilizza né per chi guida. Per mettere a punto gli ultimi dettagli tecnici ci vorrà ancora un anno: i primi apparecchi potrebbero essere forniti alla polizia stradale russa dal 2012.

tratto da http://www3.lastampa.it/costume/sezioni/articolo/lstp/372877/

-